26 maggio 2011

Nel frattempo, in giro per la rete…


Foto di Iguana Jo.

Vi segnalo un paio di iniziative nate in rete negli ultimi tempi che mi sembrano molto interessanti vuoi per l'approccio adottato dai relativi promotori, vuoi per l'entusiasmo che son state capace di suscitare.

Mi riferisco all'esperimento di scrittura collettiva nato su Strategie evolutive che sta per vedere la luce su un blog dedicato (qui il primo passo, il secondo e il terzo… e sì, nel caso ve lo steste chiedendo potrei arrivare fino al dodicesimo, ma, ehi!… c'è tempo!).
Il titolo del progetto è Sick Building Syndrome. Il racconto a più mani partirà nei prossimi giorni per poi proseguire per tutta l'estate.
Io non scrivo narrativa, ma l'entusiasmo e la leggerezza (non saprei come meglio definire quel misto di "facciamo le cose seriamente senza prenderci troppo sul serio" e di giocosità che circonda l'iniziativa) del progetto mi hanno coinvolto. Vedremo come andrà a finire…

L'altra segnalazione è per la GeLotteria che Gelo Stellato si è inventato sul suo blog. Le regole del gioco sono semplicissime: chi decide di iscriversi mette in palio un libro che insieme ai libri degli altri partecipanti verrà estratto a sorte e quindi spedito al fortunato vincitore.
Un'idea semplice e geniale che per funzionare ha solo bisogno della disponibilità dei partecipanti a rispettare l'impegno di farsi un giretto in posta per spedire il libro GeLotterizzato.
Io ho messo in palio una strana coppia di libri: L'uomo a rovescio di Fred Vargas e L'inferno degli specchi di Edogawa Ranpo.
Per iscriversi c'è tempo fino al 31 maggio.

A queste due segnalazioni aggiungo anche il mini-concorso per la copertina del volume Ucronie Impure indetto da Alex McNab Girola nel suo blog sull'orlo del mondo.
Io partecipo con una copertina meravigliosa (ovviamente!) che però non vi posso far vedere per non influenzare la scelta popolare.
Se volete contribuire con una vostra proposta dovreste avere ancora qualche giorno di tempo.

13 commenti:

  1. Mi piace molto questo giro di connessioni che stiamo creando un po tutti quanti. E' un clima collaborativo che raramente ho riscontrato, il successo di iniziative come il Survival Blog sta a dimostrarlo.
    La GeLotteria è un piccolo colpo di genio, per non parlare di Ucronie Impure.
    Poi che dire di Sick Building Syndrome?
    Sarà la qualità della gente coinvolta, ma secondo me ci divertiremo e magari ci scappa anche una cosa di alta qualità.
    P.s
    Domenica parlerò anche io del progettino.

    RispondiElimina
  2. Bravi, bravi, scrivete, scrivete, che poi uno che vi legge lo avete già trovato! ;)

    RispondiElimina
  3. Meno male che per il mese di Giugno dovrei essere fuori, però ho il numero diciassette... :D

    L'uomo a rovescio? magari lo vinco

    RispondiElimina
  4. @ Nick: Io apprezzo queste iniziative soprattutto perché sono esempi concreti di come ci voglia davvero poco per "fare qualcosa" invece di star li a perder tempo dietro un monitor lamentandosi del mondo crudele.

    @ Eddy: Ebbravo! Del resto, come ho visto poco fa su twitter: "Più leggete, meno correrete il rischio di rendervi ridicoli con la penna o il computer." (Stephen King)

    @ Ferruccio: se ti piace il genere mi dicono non sia male.

    RispondiElimina
  5. Cos'è? Hai letto il mio blog percaso? LOL

    RispondiElimina
  6. L'iniziativa di McNab mi ha preso da subito, ed è meglio che mi dia una mossa a completare la mia copertina (sicuramente più bella della tua :P ) prima della scadenza del termine!

    E per quanto riguarda l'ultima trovata di Mastro Mana, anche io sono stato convinto dal clima di scrittura amichevole modello "birra e salsicce"!

    RispondiElimina
  7. @ Eddy: non ancora, c'ho paura! :-P
    (in realtà il tuo blog è uno di quelli filtrati dal firewall dell'azienda per cui lavoro. Per riuscire a farci un salto bisognerà che mi ricordi di trovare un po' di tempo durante una delle mie rare sedute blogghistiche domestiche…)

    @ sekhemty: a 'sto punto son davvero curioso di vederle 'ste copertine!

    RispondiElimina
  8. ho scovato il tuo blog tramite il blogroll di Nick...hai trovato una follower accanita mi sa! Bella la foto di questo post, mi suscita racconti da scrivere...

    RispondiElimina
  9. Iguana ha i guadagnato una follower che vale per due.
    Ed oltretutto è una in gamba!
    E comunque mi devi un favore. LOL
    Accidenti mi sto trasformando in Nick il guru della rete. :)

    RispondiElimina
  10. Ciao liber@discrivere e benvenuta da 'ste parti!

    Grazie per i complimenti fotografici. È vero, gli ambienti di quella foto e gli altri scatti fatti in quell'occasione son pieni di storie e suggestioni. O almeno è quel che mi piace credere…


    @ Nick: sai che 'sta cosa dei seguaci mi inquieta un pochino?

    Non so, forse lettori o ospiti - riferito a chi visita regolarmente il blog - mi suonerebbe già meglio…

    Son problemi, eh! :-)

    RispondiElimina
  11. Ma nooooooooo!
    Follower inteso come follower di blogger, non come seguaci di una setta. LOL
    E pensi sempre male LOL Che sia l'età? XD XD XD
    Ok, facciamo così, tu chiamale se vuoi, emoz...cioè no chiamale amicizie.
    Va meglio così?
    Ah ahhhh ahhh ahhhh.
    ( Bravo ragazzo, L'Iguana....in fondo in fondo) LOL
    E nel caso non si fosse capito sto scherzando, sto scherzando, sto scherz.... XD

    RispondiElimina
  12. Lo so, lo so, son troppo serio.

    Però, oh!, le parole sono importanti!

    RispondiElimina
  13. Amicizie, e stavo scherzando. LOL

    RispondiElimina