15 marzo 2010

Houston, avevamo un problema.


Picture by kozan.
Non che ora sia magicamente scomparso, ma almeno è rientrato entro coordinate più comprensibili e, speriamo, risolvibili. Comunque sia sono di nuovo qua, dopo una settimana piuttosto pesante. Ma non voglio farla tanto lunga, piuttosto scusarmi con chi è rimasto in attesa di una risposta ai suoi commenti, o a un'email di ritorno: ogni tanto la vita vera ha la precedenza.
Mi dispiace anche di essermi perso un bel po' di altre chiacchiere e frequentazioni on-line, ma per questo si rimedia a breve. Stay tuned.

3 commenti:

  1. L'importante è che ora sia tutto a posto, bentornato!

    RispondiElimina
  2. Solidarieta' incondizionata!
    Ma anche io sono curiousa. Spero che non sia nulla di tragico.

    RispondiElimina