03 dicembre 2012

Fantascienza in arrivo: Stephenson, Ruff, Scalzi, Mitchell, Tonani

© giorgio raffaelli
Una veloce segnalazione di novità fantascientifiche in libreria per cominciare bene la settimana.

Cominciamo da Fanucci che dopo aver pubblicato William Gibson (a proposito, l'ebook di Zero History è finalmente disponibile), fa uscire in questi giorni l'ultima fatica di Neal Stephenson Giochi Mortali (Reamde in originale).
Per chi ancora non lo conoscesse, in questi post trovate qualche riferimento all'autore americano.

Sempre Fanucci pubblica False Verità (The Mirage) di Matt Ruff, che io ricordo per lo splendido Acqua, Luce & Gas, romanzo che risale ormai al secolo scorso ma che rimane una lettura fondamentale, in equilibrio com'è tra distopia e demenziale.

Da Gargoyle è in arrivo un nuovo romanzo di John Scalzi, Le brigate fantasma (The Ghost Brigades, uscito nel 2006 in originale), collocato nello stesso universo di Morire per vivere (Old Man's War) uscito per lo stesso editore quasi un anno fa.

Frassinelli  riporta invece in libreria L'atlante delle nuvole, presentato a 'sto giro con il titolo originale Cloud Atlas per cercare di sfruttare il traino del nuovo film dei fratelli Wachowsky. Di David Mitchell, autore del romanzo, s'è parlato un paio di volte anche qui dentro.

Per finire una novità nostrana: da Delos Books è arrivato in questi giorni in libreria Mondo9, ultima fatica di Dario Tonani. Lo strillo che ne annuncia l'uscita "Un delizioso incubo steampunk che cola sangue e olio da ogni fessura" non lascia molti dubbi sul contenuto del romanzo. Anche per Tonani segnalo i post in cui s'è parlato dei suoi romanzi.


Buone letture!

14 commenti:

  1. Ho appena finito Morire per Vivere, mi sa che Le brigate fantasma sarà il mio prossimo acquisto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine sei riuscito a recuperarlo. Bene, e son contento ti sia piaciuto!

      Elimina
    2. Si, l'ho comprato in inglese ad un asta di beneficenza su humble bundle insieme ad altri racconti fantasy&fantascienza. Fare del bene e comprare buoni libri, direi un ottimo affare :D

      Elimina
    3. Forse è lo stesso bundle che era stato proposto a me… Non l'avevo preso perché avevo già la maggior parte dei titoli proposti.

      In ogni caso quello di humble bundle è un sito da tenere d'occhio.

      Elimina
  2. Qualcosa finalmente comincia a muoversi nel panorama editoriale italiano. Che sia l' inizio di un nuovo periodo?

    RispondiElimina
  3. Comprato ieri il malloppone di Stephenson.
    Io con lo steampunk ci ho un rapporto di odio\amore. Però Tonani mi sembra sia una garanzia, o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dario Tonani ha un grande potenziale che non sempre riesce a tradurre su carta. Ne parlavo in maniera più diffusa qui: http://iguanajo.blogspot.com/2010/02/sawyer-vs-tonani.html

      A breve (entro un paio di settimane, non trattenere il respiro nel frattempo :-)) dovrei riuscire a postare qualche nota su Infected Files la sua antologia di racconti edita da Delos. Se ne può riparlare allora.

      Elimina
  4. Divorate 300 pagine tipo in un giorno del nuovo mattonazzo di Stephenson. La trama per ora è quello che è, un comune thriller cibernetico, ma è talmente ricca di dettagli e complessità da lasciare a bocca aperta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le trame di Stephenson son sempre quelle che sono… :-)
      Per fortuna oltre alla trama nei suoi romanzi c'è sempre un sacco di altra roba buona.
      Non so quando lo riuscirò a leggere io, ma di certo non me lo voglio perdere.

      Elimina
  5. Un bel po' di segnalazioni buone per gli autoregali di natale! ;)
    Spero che l'uscita di Cloud Atlas permetta a Frassinelli di ripubblicare anche gli altri libri di David Mitchell, non soltanto "l'atlante delle nuvole"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes!
      Anche se mi pare che gli altri volumi di Mitchell siano più facilmente reperibili tra reminders e siti vari.
      Io spero soprattutto in un'edizione digitale di Cloud Atlas, oltre che degli altri volumi elencati.

      Elimina
  6. Ciao Iguana,

    lo ammetto, un po' curioso lo sono di quello che dirai su "Infected Files", le antologie di solito permettono di dare un colpo al cerchio e uno alla botte... :-D Entro due settimane, hai detto? Beh, allora gli auguri per Natale te li faccio in quell'occasione. Fine del mondo permettendo...

    Buon we!
    Dario

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dario!
      Porta pazienza e vedrai che arrivo…

      Elimina